Problemi di erezione – come aiutare un uomo?

Problemi di erezione - come aiutare un uomo

Sapete che l’impotenza maschile è frustrante non solo per il ragazzo, ma anche per voi. Pensi che sia in te che c’è un problema e non sei abbastanza attraente per riscaldare il tuo partner. Tuttavia, i sessuologi ti convincono che solo in pochi casi la colpa è della donna. Di solito la causa della disfunzione erettile è lo stress, la malattia o semplicemente la stanchezza.

Più stress, più disturbi

Non senza motivo, la disfunzione erettile è chiamata dai medici americani impotenza degli avvocati. La ricerca ha dimostrato che la causa più comune è lo stress, e di conseguenza, con lo stile di vita intensivo di oggi, un uomo su tre sulla quarantina sa cosa significa impotenza sessuale. Eppure un tale fallimento provoca una valanga di frustrazione. Un uomo si sente debole, meno attraente e poco virile, così all’inizio cerca di cercare aiuto in prima persona. Spera che afrodisiaci sospetti, gadget da sex-shop o qualche giorno di astinenza lo aiutino… Spesso capitola, incolpando la sua età per la sua impotenza. E come sottolineano gli specialisti, la forma fisica sessuale non dipende dall’età, ma dalla fiducia in se stessi, dal senso di attrazione e dal fatto che ci sentiamo necessari.

Quando al dottore?

I sessuologi sono d’accordo – non si dovrebbe andare da uno specialista fino a quando non si è fallito un rapporto sessuale su quattro. È importante che il medico si comporti come un professionista e non prescriva solo viagra. È più importante indagare la causa del problema – che sia nella fisionomia o nella psiche. Nel 75% dei casi, il corpo risulta essere il fattore che causa l’impotenza sessuale. Come spiegano i medici, la mancanza di erezione è più spesso un effetto collaterale del diabete, dell’insufficienza epatica, dei disturbi circolatori, del cancro alla prostata, dei problemi neurologici o della chirurgia pelvica. Naturalmente, lo stile di vita non è insignificante – se un uomo fuma un pacchetto di sigarette al giorno per 20 anni, il rischio di impotenza è vicino al 70%, e se prende antidepressivi – 25%. Per motivi psico-emotivi, invece, si parla principalmente di noia, paura del compromesso, gelosia per il partner, paura di rivelare un tradimento o semplicemente un esaurimento della relazione e mancanza di sentimento.

Su Myfititaly ci sono molte informazioni su come migliorare la vostra vita sessuale. Basta guardare qui https://myfititaly.it/potenza/ per maggiori informazioni.

Un problema che prende le distanze dal suo partner

Gli uomini, vergognati di ammettere il loro problema, molto spesso dicono di non voler fare sesso. Non possono dire di non poterlo fare, perché sarebbe una macchia sul loro onore. Ecco perché spesso incolpano la loro partner, accusandola di passività, mancanza di fantasia a letto o scarsa attrattiva. Molti di loro cercano la consolazione di un altro, sperando che, imbrogliando, affrontino il loro problema. Di conseguenza, la donna ha paura che non le piaccia più il suo partner e che non sia abbastanza appassionata da farlo stare bene. Va ricordato che un comportamento così sgradevole da parte del ragazzo è solo una copertura per il suo orgoglio ferito e se abbiamo a cuore questo rapporto, dobbiamo agire…

Lezione di erezione

Prima di tutto, la dolcezza, la pazienza e la pazienza. Ben l’89% degli uomini con disfunzione erettile ammettono che si aspettano che il loro partner capisca. Contrariamente alle apparenze, gli uomini sono esseri sensibili e non agiscono certo sotto pressione. In tali situazioni, un senso di sicurezza e di fiducia in se stessi è più importante della biancheria intima sexy, della cena a lume di candela e degli incentivi sporchi. Iniziate con piccoli passi – nonostante abbiate il diritto di fare complimenti al vostro uomo, di lodarlo per qualcosa, di interessarvi alla sua passione. Gli darete di nuovo la speranza che valga qualcosa e lo amerete ancora, nonostante i problemi temporanei. A volte basta abbracciarsi e dire che stai bene con lui o lasciarsi accarezzare innocentemente e non fare sesso. Senza sguardi interrogativi, gesti eloquenti, domande scomode. Naturalmente, questo non significa che non devi essere sexy – al contrario, provaci, ma non in modo invadente e solo per lui. Se pensate che la gelosia vi aiuterà, vi sbagliate – non fa che peggiorare la situazione facendo credere al vostro partner che non è buono a nulla, e potete facilmente trovarvi un nuovo ragazzo. Ricordate anche di non usare la sua impotenza sessuale come un argomento forte quando si discute – perderà ogni fiducia in voi.

Naturalmente, si possono sempre provare ricette naturali e collaudate per migliorare le funzioni sessuali maschili. Seguite una dieta a basso contenuto di grassi ricca di pesce, soia e verdure. Potete anche convincere la vostra amata a fare sport regolarmente e a rilassarsi ogni settimana (al cinema, a una festa o in un salone di massaggi, che vi piace). Inoltre, rinunciate a comprare alcolici forti e bevete invece un bicchiere di vino rosso ogni sera.

Viagra buono per tutto

Questa miscela farmacologica di sostanze chimiche migliora le prestazioni sessuali, ma solo se l’uomo che la prende sente il desiderio… Non fa altri miracoli, purtroppo. Aiuta a raggiungere l’erezione entro 4-5 ore dall’assunzione, senza trattare le cause dell’impotenza. Provoca una semplice reazione chimica e ha poco a che fare con l’amore o la passione. E i sentimenti e le emozioni sono probabilmente più importanti nel sesso.

Lascia un commento